top of page

Finalmente è arrivata la PRIMAVERA!!



Per noi apicoltori la primavera è il via della nostra stagione. Le api vanno allevate al meglio perchè solo così si può sperare in un buon raccolto. E' fondamentale accudirle e curarle per avere alveari sani e forti.

Questa primavera è un po' impregnata di paura. Perchè? perchè in 10 anni di attività non mi era mai capitato di affrontare una primavera così siccitosa. Lo scorso inverno ha piovuto pochissimo. I terreni sono asciutti e anche i livelli dei fiumi si sono abbassati. Ho paura perchè non avendo una memoria storica non so cosa aspettarmi. Non ho idea se i fiori saranno produttivi. Ovviamente ho questi timori perchè allevo le api per ricavarne i loro prodotti: miele, polline, pappa reale, propoli e cera. Tutte produzioni strettamente legate all'ambiente.

Però niente panico!!! Allora cosa ho fatto? una ricerca! E' stato davvero interessante scoprire che periodi siccitosi non sono nuovi nella storia dell'Italia: nel 1954, poi nel 1959, nel '62, poi a cavallo tra il 1988 e '89 ripetendo anche l'anno successivo tra l'89 e il 90 e ancora nel 2000.

Altra cosa interessante che ho trovato è che "Le stagioni non sono più come quelle di una volta", lo diceva già Virgilio 2000 anni fa e che "non ci sono più mezze stagioni" lo diceva Leopardi nello Zibaldone .

Con questo non voglio dire che non ci sia un cambiamento climatico in atto, ma a volte dimentichiamo che il clima cambia ed è sempre cambiato. Ad ogni modo ciò non toglie le nostre responsabilità, avere rispetto della nostra natura circostante è sempre cosa buona e giusta.


Con affetto

Alberto




28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA SCIAMATURA

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page